Figurazione dell’invisibile (IV)

Maggio 4, 2012

Figurazione dell’invisibile (IV)

per fl auto, tromba, fagotto e pianoforte

di Alessandro Melchiorre

Paul Hindemith (1895-1963)

Sonata per fagotto e pianoforte (1938)

Sonata per tromba e pianoforte (1939)

Sonata per fl auto e pianoforte (1936)

Flauto Mario Caroli

Tromba Gabriele Cassone

Fagotto Oscar Meana

Pianoforte Silvia Costanzo

 

 

... è egualmente fatale avere un sistema e non averlo...

si deve cercare di combinare entrambi...

Friedrich Schlegel

 

Nel Paragone delle arti, Leonardo da Vinci defi nisce la musica come “fi gurazione

dell’invisibile”, frase che ricorda non poco l’esortazione di Klee sui compiti

dell’arte moderna, “… non rendere il visibile, ma rendere visibile…”.

Vorrei mi capitasse la fortuna, la grazia, di saper fi gurare quell’invisibile

di cui parla Leonardo, di accedere alla “terra incognita” di cui parla George

Steiner.

In questo senso lo Studio Quarto continua una profonda revisione del

mio catalogo, che aspira a una maggior essenzialitą.

Il pezzo Ź costruito su un ciclo di battute ripetuto lentamente, un ostinato

che alterna aura e risonanza, annuncio e ricordo.

Alessandro Melchiorre